SuperEnalotto: 15 milioni di tasse per il vincitore dei 130 milioni

(a cura di Francesca Lagoteta) L’ironia della sorte vuole che, accanto a una vincita colossale al SuperEnalotto arrivi anche la richiesta, da parte dello Stato, di un consistente gruzzolo. Di che parliamo? Ma delle tasse, ovviamente. Ebbene, il vincitore a cui spettano 130 milioni grazie al biglietto milionario, dovrà destinarne 15 alla cosiddetta “tassa fortuna”.…