E A LAVORO ARRIVA IL “MANAGER DELLA FELICITÀ”, PER IL BENESSERE DEI DIPENDENTI. CHE NE DITE?Negli Stati Uniti il Chief Happiness Officer è già una realtà. Ora arriva anche in Italia. Cosa accadrà?

(a cura di Francesca Lagoteta) In un mondo del lavoro in continua evoluzione e che risente ancora dei postumi della crisi economica si fa largo una nuova figura aziendale addetta al benessere dei clienti, una sorta di “Manager della felicità”. Questa figura è già una realtà degli Stati Uniti, dove è chiamato Chief Happiness Officer,…