E’ la giornata mondiale dell’ictus,ogni anno colpiti in 15 milioni

(a cura di Francesca Lagoteta) Oggi sui social arriva l’hashtag #UpAgainAfterStroke Rimettersi in pista per combattere l’ictus, una malattia che arriva all’improvviso e che molto spesso lascia un segno doloroso in termini di invalidità e disabilità permanente: è questo il senso dell’hashtag #UpAgainAfterStroke per la Giornata mondiale dell’ictus, in programma oggi. Si calcola che ogni…