Le statue greche hanno il pene piccolo per una ragione molto seria!

(a cura di Francesca Lagoteta) Gli scultori dell’antica Grecia preferivano adornare le statue maschili con un pene piuttosto piccolo non certo per pudore o per paura di imbarazzare chi avrebbe ammirato l’opera d’arte. La ragione delle scarse dimensioni è molto più seria e si riferisce all’immagine simbolica dei giovani guerrieri: un pene grande poteva significare…